menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo dei Priori, il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, nominato cavaliere della Pace

Sono stati il Professor Gianfranco Costa, Presidente del Centro Internazionale per la Pace tra i Popoli di Assisi e Mirko Casagrande Proietti a nominare ufficialmente questa mattina il Sindaco di Perugia Andrea Romizi Cavaliere della Pace per l’impegno quotidiano che dimostra a favore dei bambini bisognosi.

“E’ come se –ha detto in apertura il presidente Costa, rivolgendosi al Sindaco- tutti i bambini che ci sono affidati nei 20 paesi in cui il Centro per la Pace opera, fossero idealmente qui stamattina a ringraziare questo loro fratello maggiore per l’impegno e l’attenzione che ha e avrà ancora di più verso di loro. Dall’Umbria –ha concluso- è partito un nuovo umanesimo di speranza e di pace, in cui anche il Sindaco Romizi, quale Cavaliere della pace, si fa strumento di costruzione della pace”.

Al Sindaco sono stati consegnati quindi la pergamena, la bandiera della pace e la Moneta del Millennio, “coniata” da pochi mesi, simbolo dell’impegno a sostenere le finalità del centro. Particolarmente grato per questo riconoscimento si è detto lo stesso Romizi, che ha sottolineato come, oggi sempre di più, ci sia bisogno di operatori di pace e di un senso di responsabilità più sentito da parte di tutti nella quotidianità. 

“Accolgo questa nomina –ha detto- con lo spirito di chi guarda ad un’umanità allargata, nella convinzione che gli eroi siano coloro che operano con coscienza ogni giorno in tutto ciò che fanno”. In occasione della cerimonia è stata presentata anche l’edizione 2016 della Maratona dei bambini, la gara di solidarietà che il Centro organizza ogni anno per raccogliere fondi a favore dei vari progetti di solidarietà a favore dei bambini che vivono in luoghi di guerra e in condizioni di povertà. Attualmente sono circa 600 i cavalieri della pace, presenti  in tutto il mondo, a partire dal 
2001 anno in cui ha avuto avvio il progetto, che ha l’obiettivo di sconfiggere la fame e la guerra, con un attenzione particolare alle nuove generazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento