Padova, rubano soldi e gioielli durante il soggiorno in hotel: denunciati tre residenti a Perugia

Le indagini dei carabinieri hanno permesso di rintracciare gli autori del colpo

Hanno fatto razzia durante il loro soggiorno in hotel, portando via soldi e gioielli. Sono stati denunciati dai carabinieri di Tribano. I fatti: all’inizio di luglio quattro romeni avevano dormito all’hotel Xibana di Tribano: due uomini di 45 e 32 anni e due donne di 40 e 41 anni, tutti residenti a Perugia. Durante la notte trascorsa nell’albergo hanno rubato mille euro dagli uffici e diversi gioielli in oro, per poi scappare. I carabinieri li hanno rintracciati e denunciati per furto aggravato in concorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, ordinanza della presidente Tesei: lezioni a distanza alle medie e alle superiori, stop allenamenti e niente Halloween

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento