menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cittadini all'opera, si rimboccano le maniche e "lustrano" il borgo

I volontari si sono ritrovati in Piazza Santa Maria per una raccolta e pulizia straordinarie dei rifiuti lungo le principali strade di accesso al borgo, presso gli spazi verdi pubblici e in alcune aree boscate fuori dal paese

Da sabato a Paciano vi sono 23,5 chilogrammi di rifiuti indifferenziati, 19 chili di vetro e alluminio, 2 di carta, 3 di plastica e due 2 di ferro in meno. Se dallo scorso fine settimana le piazze e i cigli delle strade del piccolo borgo sono più puliti lo si deve ai volontari del “Let’s Clean Up Europe”, l'iniziativa, inserita all'interno della campagna europea contro il littering e l’abbandono dei rifiuti. La giornata pacianese è stata promossa dal Centro Terzo Millennio e dal Comune, in collaborazione con la Congrega Gioventù Muscolosa, il Team Quad Fegatello e Tsa.

I volontari si sono ritrovati in Piazza Santa Maria per una raccolta e pulizia straordinarie dei rifiuti lungo le principali strade di accesso al borgo, presso gli spazi verdi pubblici e in alcune aree boscate fuori dal paese. I volontari si sono mossi divisi per gruppi, muniti di guanti e sacchi per la raccolta. I rifiuti sono stati poi conferiti in ricicleria. “Paciano ha voluto anche quest’anno fare la sua piccola, ma significativa parte – commenta il sindaco Riccardo Bardelli – per risolvere un problema che è di scala mondiale. Si tratta di un’iniziativa che sensibilizza le coscienze dei cittadini sulla necessità di non gettare nulla a terra. Il fatto che la maggior parte del materiale sia stata rinvenuta lontana dalle abitazioni dimostra che si ha consapevolezza dell’illecito che si compie quando si abbandona un rifiuto a terra”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento