menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Foligno a Perugia per l'eroina, ragazza di 36 anni rischia di morire per una overdose

Una donna di trentasei anni di Foligno è stata denunciata dalla polizia di Perugia per violazione al Foglio di Via Obbligatoria dalla città. Prima, però, è stata salvata da una overdose di eroina

Una donna di trentasei anni di Foligno è stata denunciata dalla polizia di Perugia per violazione al Foglio di Via Obbligatoria dalla città. Prima, però, è stata salvata da una overdose di eroina.

Scappa dalla comunità, si droga di nuovo e finisce in overdose: arrestato

Via Pinturicchio, 27enne muore in casa: il test, i residui di oppiacei e l'incubo della droga killer

Secondo quanto ricostruito dalla Questura di Perugia la ragazza è arrivata in città il pomeriggio, “con un amico per comprare eroina, e avevano scelto via Fosso Infernaccio per assumere lo stupefacente”. Poi, il dramma. “La ragazza, appena iniettatasi la dose – prosegue la Questura - , si è sentita male ed ha perso i sensi; immediata la richiesta di aiuto fatta dal suo compagno e l’intervento della Volante e del 118”.

Prima il malore e poi la morte in Ospedale: muore un uomo, ipotesi overdose

E ancora: "La giovane, che si è salvata grazie alla somministrazione del Naloxone ed alle cure mediche, aveva a proprio carico un provvedimento di foglio di via obbligatorio dal Comune di Perugia per la durata di tre anni". La ragazza, che deve la vita alla rapidità dei soccorsi della Volante e del 118, è stata denunciata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento