Incubo droga killer, in due rischiano la vita per sballarsi

Un 47enne e un 23enne salvati in extremis dai medici dell'ospedale Santa Maria della Misericordia

Hanno rischiato di morire pur di sballarsi. Due le overdose sfiorate nella notte tra sabato e domenica 25 gennaio. A Cannara un 23enne ha rischiato la pelle con un mix di droga e alcol. I medici dell’ospedale sono arrivati appena in tempo. A Perugia, invece, un 47enne ha allertato il 118 dopo essersi sentito male. I controlli medici del Santa Maria della Misericordia gli hanno salvato la vita, ma hanno anche documentato un’assunzione di sostanze stupefacenti. L'ipotesi, a questo punto, potrebbe essere quella di una partita di eroina tagliata male. La notizia è riportata dal Corriere dell’Umbria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento