Cronaca

Otto mesi da incubo per un 50enne perugino: minacce in serie dall'attuale compagno dell'ex moglie

L'uomo era stato preso di mira costantemente persino sui social network. Arrestato napoletano, denunciata l'ex

Da otto mesi era stato preso di mira con minacce e diffamazioni varie dal nuovo compagno dell'ex consorte con la complicità di quest'ultima. Una situazione dificile che ha costretto un perugino di 50anni a rivolgersi più volte ai Carabinieri della Stazione di Perugia Fortebraccio per presentare delle denunce mirate anche perchè temeva addirittura per la sua vita. Minacce e azioni vessatorie che gli autori non risparmiavano neanche sui social network.

Una volta studiato il caso il Gip del Tribunale di Perugia ha dato mandato ai militari di arrestare un 55enne italiano, originario di Napoli ma domiciliato nel capoluogo umbro, già noto alle forze dell’ordine, per i reati di atti persecutori in concorso e diffamazione. Denunciata ma a piede libero anche la sua attuale compagna, una perugina di 45 anni, ex moglie delle vittima per l’ipotesi di reato di concorso nel reato di atti persecutori. Il napoletano attualmente si trova ai domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Otto mesi da incubo per un 50enne perugino: minacce in serie dall'attuale compagno dell'ex moglie

PerugiaToday è in caricamento