Ospedalicchio, Conbipel rapinata da banda italiana: 4mila euro di bottino

Il 22 gennaio alle 19,30 tre rapinatori, armati di coltelli e taglierino, hanno bloccato le casse dell'attività commerciale dove c'erano i clienti in attesa del pagamento

Tre rapinatori, armati di due coltelli e un taglierino, poco prima della chiusura serale hanno assaltato la Conbipel di Ospedalicchio. Con il volto travisato hanno velocemente preso possesso  delle case dove in fila c'erano anche diversi clienti attirati dai saldi. Coltelli puntati contro le cassiere: e via con un bottino di 4mila euro distribuito in tre borse.

Fuori, secondo i testimoni ascoltati dalla Volante e dagli agenti del Commissariato di Assisi, ci sarebbe stato un quarto complice pronto a scattare a tutta velocità sulla super-strada a pochi metri dal centro commerciale. Ma la via di fuga - e si spera anche altri particolari - della banda potrebbe essere svelata sia dalle telecamere interne che da quelle esterne del centro commerciale dell'abbigliamento e della pelletteria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I cassieri hanno riferito che i tre rapinatori avrebbero intimato di aprire i registratori di cassa in un italiano regionale. Ma non si esclude che possa essere stato artefatto per sviare le ricerche sulla banda. Comunque appare certo che si tratta di malviventi italiani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Test sieroprevalenza: battere il Coronavirus, ma la metà degli umbri chiamati non risponde all'appello della Croce rossa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento