menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crea scompiglio in Ospedale: fermato clandestino ubriaco e armato

Il personale del 118 è stato costretto a chiamare la Questura per liberarsi di un clandestino - già espulso - che si era presentato in Ospedale completamente ubriaco e per giunta armato

Ubriaco e con un coltello a serramanico si è presentato al Pronto Soccorso prendendo di mira, senza motivo o richiesta di intervento medico, il personale del 118 del Santa Maria della Misericordia. Una situazione di potenziale pericolo che ha richiesto l'intervento immediato delle Volanti della Questura anche perchè l'uomo - uno straniero di 44 anni - stava impedendo il normale lavoro del nosocomio. Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio - primo gennaio - e gli agenti hanno fermato un irregolare e con svariati precedenti penali, ancora intento a discutere animatamente ma con frasi sconnesse e senza senso.

Perquisito in Questura, addosso aveva un coltello a serramanico di tipo proibito: da qui la denuncia per porto abusivo di strumenti atti ad offendere e per l’inottemperanza ad un provvedimento di espulsione del novembre scorso del Questore di Perugia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento