Piscina per disabili all'Ospedale: opera finita, pagata, collaudata ma "sbagliata"

Dal sopralluogo emergono alcuni dei motivi della mancata messa in funzione della vasca per la riabilitazione in acqua. Annunciati esposti alla Corte dei Conti

E' stata completamente realizzata. E' stata collaudata. Ma purtroppo non potrà entrare in funzione così come è visto che è stata realizzata in maniera non conforme alle sue funzioni. Insomma un grave errore di progettazione starebbe alla base della mancata apertura ai disabili, da almeno 7 anni, della piscina dell'Unità Spinale dell'Ospedale di Perugia.

Di questo ne è sicuro Raffaele Goretti, Coordinatore del Progetto Fondazione Serena Olivi-FAIP (Federazione Italiana delle Associazioni Para-Tetraplegici) che ha partecipato al sopralluogo promosso dai consiglieri comunali di Perugia che fanno parte della IV Commissione consiliare.

“Necessita di una riorganizzazione complessiva – ha detto - e ci vogliono intorno ai 70/80.000 euro per renderla agibile. Il Comitato Paraolimpico, peraltro, ha stanziato 12.000 per l’arredamento della piscina per la pratica dello sport, ma non abbiamo potuto spenderli per evidenti motivi.” Di errore di fondo hanno parlato i consiglieri Piero Sorcini (F.I.) ed Emanuele Scarponi (NCD), che hanno sollevato la questione dell’approvazione di un progetto che non era  conforme già al momento della nascita, malgrado sia stato collaudato. Mentre il consigliere comunale Carmine Camicia ha annunciato una serie di esposti in Corte dei Conti e al Ministero della Salute. Nel mirino la Regione e i manager dell'azienda ospedaliera.  

“Il mancato funzionamento di questa struttura – ha detto Camicia nel corso della visita- è una scelta politica fatta sulla pelle dei pazienti. Dobbiamo intervenire sia per dar loro una opportunità, sia per capire dove stanno le responsabilità per lo spreco di denaro pubblico. Realizzare un’opera come questa e poi non metterla a disposizione di chi ne ha bisogno è un atto non solo da censurare ma da perseguire”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

Torna su
PerugiaToday è in caricamento