menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore dopo essere uscito dall'ospedale, riesumata la salma

Il giovane era molto conosciuto a Castiglione del Lago, da anni lavoravi infatti per un’azienda della zona. La famiglie, all’epoca dei fatti, chiese di effettuare un’autopsia, al fine di accertare se vi fossero delle responsabilità da parte dei medici

Gli era stata diagnosticata una semplice “epigastralgia in portatore di ernia iatale”, ma una volta uscito dal pronto soccorso dell’ospedale della Fratta di Cortona, Stefano Rofani, di soli 39 anni, era deceduto a seguito di un infarto. Adesso la famiglia chiede di far luce sulla vicenda e di scoprire se vi siano o meno dei responsabili.

Il giovane era molto conosciuto a Castiglione del Lago, da anni lavorava per un’azienda della zona. La famiglie, all’epoca dei fatti, chiese di effettuare un’autopsia, al fine di accertare se vi fossero delle responsabilità da parte dei medici del pronto soccorso. Il gip Piergiorgio Ponticelli ha deciso quindi di riesumare la salma e fare luce sul caso. Nei prossimi giorni il corpo di Stefano, che si trova nel cimitero cortonese di Casale, verrà disseppellito al fine di effettuare l’esame. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento