rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Ospedale Perugia, operazione salva-vita per una bimba di 7 mesi: curata una rara malformazione

Nei giorni scorsi si è concluso l’ultimo step chirurgico di ricostituzione della continuità intestinale

Era nata con una malformazione grave e rara caratterizzata dalla fusione tra intestino e apparato genitale. Ma ora, sette mesi dopo il parto, la piccola può tornare a vivere una vita piena e con un futuro come tutti gli altri. Tutto questo grazie all’equipe di Chirurgia Pediatrica diretta dal dottor Marco Prestipino dell'Ospedale di Perugia che hanno condotto un intevento chirurgico complesso ed eccezionale.La bambina ora è stata dimessa in buone condizioni di salute ma il calvario è partito già dopo i primi giorni dalla nascita.La bambina ora è stata dimessa in buone condizioni di salute ma il calvario è partito già dopo i primi giorni dalla nascita.

A tre giorni di vita era stata subito sottoposta ad un primo intervento dall’equipe di Chirurgia Pediatrica. “Questa prima operazione – spiega Prestipino - è consistita nella deviazione temporanea del transito intestinale con lo scopo di by-passare il contenuto enterico dai genitali, evitando in questo modo gravi conseguenze infettive e permettendo alla bambina di potersi regolarmente alimentare e crescere”.

Nei mesi successivi l’equipe di Chirurgia Pediatrica ha eseguito un ulteriore intervento di correzione dellaequipe chirurgia pediatrica malformazione, consistito nella separazione del tratto terminale dell’intestino dall’organo genitale. Nella stessa seduta operatoria si è provveduto alla ricostruzione della via genitale e dell’intestino che è stato ricollocato in sede fisiologica nella struttura muscolo-nervosa che provvede alla futura continenza grazie all’uso di un elettrostimolatore. Nei giorni scorsi è stato eseguito l’ultimo step chirurgico consistito nella ricostituzione della continuità intestinale, permettendo alla piccola paziente di tornare ad una qualità di vita ottimale. Un lungo lavoro che dimostra le capacità del nostro nosocomio e quanto sia importante la sanità pubblica per salvare persone che non tutte possono permettersi operazioni a costi mostruosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Perugia, operazione salva-vita per una bimba di 7 mesi: curata una rara malformazione

PerugiaToday è in caricamento