menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il grande gesto per i piccoli pazienti dell'ospedale: 300 libri donati alla biblioteca di Pediatria

Il dono dell'Isola del Libro al Santa Maria della Misericordia: "L'anno prossimo faremo lo stesso"

“Per i nostri piccoli pazienti  questo è un dono bellissimo, personalmente non  avevo mai visti tanti libri tutti in una volta” : brillano gli occhi di Katia D’Andrea, maestra della scuola della struttura di Pediatria del Santa Maria della Misericordia di Perugia, che da oggi, martedì 1 dicembre,  ha arricchito la biblioteca grazie ad una donazione.

“Il primo impegno era quello di donare 200 libri, ma strada facendo l’iniziativa si è estesa e grazie anche al contributo di Federfarma  e di  tanti altri lettori-donatori, siamo arrivati a quota  300”, dice Italo Marri, ideatore della  iniziativa e fondatore della associazione culturale Isola del Libro Trasimeno, che ha  promosso l’iniziativa.

La cerimonia di consegna è avvenuta nella sala giochi del reparto di Pediatria, presenti il direttore generale di Federfarma Franco Baldelli, il responsabile della struttura Alberto Verrotti, il direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliera Manuela Pioppo e il direttore generale Walter Orlandi.
Si tratta di libri per ragazzi ricoverati nelle dodici stanze della struttura, di età compresa tra uno e 17 anni. Non solo libri di favole, ma anche romanzi i cui titoli selezionati dallo stesso Marri. Dopo i ringraziamenti  del professor Alberto Verrotti e del direttore generale  del Santa Maria della Misericordia Walter Orlandi, gli organizzatori hanno anticipato che l’iniziativa sarà ripetuta il prossimo anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento