rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Azienda ospedaliera di Perugia senza direttore generale: si dimette Giannico dopo la vittoria del concorso a Roma

"Lascio una struttura straordinaria come straordinario è tutto il personale, che ringrazio”

L'azienda ospedaliera di Perugia è ufficialmente senza direttore generale dopo la decisione del dottor Marcello Giannico di dimettersi per entrare in organico con contratto a tempo indeterminato come dirigente all’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma. Una decisione presa dopo dopo la vittoria del concorso al quale ha partecipato il dottor Giannico nel 2019, prima del suo incarico come direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, ma a causa della pandemia da Covid-19 si è protratto fino ad agosto del 2021.

“La normativa vigente non consente, purtroppo, la presa in servizio con il contestuale ruolo che rivesto e devo pertanto rinunciare al prestigioso incarico umbro – sottolinea il dottor Giannico - Ringrazio la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, l’Assessore alla Sanità, Luca Coletto e il Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Maurizio Oliviero, per la fiducia accordatami. In un prossimo futuro ci potranno essere altre occasioni di collaborazione con il Servizio Sanitario regionale dell’Umbria e con questo Ospedale che ho avuto l’onore di dirigere in questo anno e mezzo. Una struttura straordinaria come straordinario è tutto il personale, che ringrazio”.  Resterà in carica come direttore generale fino al primo dicembre 2021. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Azienda ospedaliera di Perugia senza direttore generale: si dimette Giannico dopo la vittoria del concorso a Roma

PerugiaToday è in caricamento