Cronaca

Ospedale di Perugia, detenuto picchia agente della penitenziaria

La denuncia del Sappe: "Si è sfiorata nuovamente la tragedia"

Poliziotto della penitenziaria aggredito da un detenuto all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Secondo la denuncia del Sappe, l'agente è stato aggredito nel reparto psichiatrico dell'ospedale da un detenuto tunisino e  ha subito un pugno alla testa e diversi colpi al fianco, per dieci giorni di prognosi. 

Per Fabrizio Bonino, segretario del sindacato, "questa volta si è sfiorata nuovamente la tragedia. Il detenuto si è sempre reso protagonista di aggressioni sul personale di Polizia Penitenziaria e questa volta se non vi fosse stato la prontezza dei poliziotti e l’immediato intervento del personale infermieristico sarebbe successo il peggio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Perugia, detenuto picchia agente della penitenziaria

PerugiaToday è in caricamento