Cronaca

Troppe facce sospette, scatta la retata della polizia nel parcheggio dell'ospedale

Allontanata una 23enne con una montagna di precedenti, per un 36enne sono in corso le procedure di espulsione

Scatta la retata della polizia di Perugia nel parcheggio dell'ospedale Santa Maria della Misericordia. Diversi equipaggi della Questura hanno circondato e poi setacciato il parcheggio a caccia di “personaggi sospetti”.


Gli agenti, nel corso dei controlli, hanno identificato una 23enne romena, con molti precedenti di polizia a suo carico. La giovane è stata allontanata. Individuato anche un nigeriano 36enne, da tempo residente a Perugia, che elemosinava qualche moneta nei parcheggi. Lui è stato condotto in Questura per l’avvio delle procedure di espulsione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppe facce sospette, scatta la retata della polizia nel parcheggio dell'ospedale

PerugiaToday è in caricamento