menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Basta con il parcheggio selvaggio all'ospedale, il Comune deve intervenire"

Riceviamo e pubblichiamo la denuncia del consigliere comunale del Movimento 5Stelle di Perugia Cristina Rosetti sulla situazione di “caos nell'area di parcheggio dell'ospedale”

Riceviamo e pubblichiamo la denuncia del consigliere comunale del Movimento 5Stelle di Perugia Cristina Rosetti sulla situazione di “caos nell'area di parcheggio dell'ospedale”.

****

Sono ormai giornaliere le segnalazioni sul caos dell’area di parcheggio dell’Ospedale di Perugia, con auto parcheggiate in maniera selvaggia, disabili e persone con difficoltà di deambulazione che si vedono i posti occupati e i bus che sono costretti a manovre pericolose per districarsi tra le auto.

Le misure ad oggi adottate dall'azienda ospedaliera si sono rivelate inefficaci e lo stesso Comune di Perugia rimane inerte trincerandosi dietro la proprietà dell’area che sarebbe dell’Azienda ospedaliera e impedirebbe alla Polizia Municipale di operare. A breve, con il trasferimento degli ambulatori di Via del Giochetto, la situazione rischia di diventare esplosiva.

Il M5S ritiene che vi siano tutti i presupposti invece perché il Comune di Perugia congiuntamente all’Azienda ospedaliera garantiscano il controllo sul corretto utilizzo delle aree di parcheggio e che sia compito del Sindaco anche per le sue competenze in materia di tutela dei diritti dei cittadini in materia sanitaria pretendere che lo stato di anarchia in cui spesso versano gli spazi di sosta dell’Ospedale venga risolto una volta per tutte.

Lo stesso Sindaco dovrebbe chiedere conto della regolamentazione delle aree di sosta protette da sbarre, la cui gestione non è per nulla chiara. Il gioco del rimpallo di responsabilità è ora che abbia termine. Il M5S valuterà i presupposti per le denunce del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento