rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Ospedale, lite all'ingresso per via del green pass obbligatorio: la polizia interviene e tutto si chiarische

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, dopo la chiamata in QuestURA,  sono intervenuti all’Ospedale “Santa Maria della Misericordia” per un diverbio tra il personale dipendente e una donna – cittadina italiana, classe 1968 – sull'esibizione e la certificazione verde alla signora, si è visto opporre un deciso rifiuto. Nonostante i tentativi di riportare la donna alla calma, la stessa ha continuato a tenere una condotta oppositiva. A quel punto, la 54enne ha deciso di richiedere l’intervento della Polizia di Stato. A loro, una volta arrivati sul posto, ha  espiegato agli operatori che le era stato negato l’accesso all’ospedale poiché si era rifiutata di esibire il documento d’identità. Dopo sono passati ad ascoltare il personale della struttura sanitaria; quest'ultimi hannno negato la richiesta di documenti di identificazione ma solo di visionare il green pass fondamentale per accedere in ospedale sia come degenti che come accompagnatori. Chiarito l'equivoco la donna ha mostrato la carta verde, risultata in regola, accedendo così ai reparti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale, lite all'ingresso per via del green pass obbligatorio: la polizia interviene e tutto si chiarische

PerugiaToday è in caricamento