rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, secondo decesso in poche ore all'Ospedale di Perugia: il paziente era di Deruta

Aveva soltanto 68 anni l'uomo che è stato sconfitto, dopo diverse settimane, dal virus

Una triste giornata per l'Umbria, nonostante gli ottimi dati sui contagi e i guariti. Dall'Ospedale di Perugia arriva la conferma di una nuova vittima del coronavirus dopo il decesso di questa mattina di un signore di Marsciano.  Nella Unità di Terapia Intensiva si è spento un paziente di 68 anni residente nel comune di Deruta, ricoverato in ospedale, come riferisce la direzione medica, il 26 marzo nella struttura di Malattie Infettive. Il commissario straordinario Antonio Onnis ha espresso sentimenti di vicinanza ai familiari e alla comunità di Deruta mettendosi in contatto con il sindaco Michele Toniaccini. Si tratta della sessantesima vittima in Umbria del coronavirus. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, secondo decesso in poche ore all'Ospedale di Perugia: il paziente era di Deruta

PerugiaToday è in caricamento