menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Ospedale Città di Castello, 4 pazienti risultati positivi e due operatori sanitari: bloccato reparto Medicina

Tutte le attività di ricovero verso gli altri reparti sono garantite

La direzione sanitaria dell'Ospedale di Città di Castello è stata costretta da oggi pomeriggio a bloccare qualsiasi nuovo ricovero nel reparto di medicina. Una scelta obbligata dopo che ben 4 pazienti, già ricoverati, ma non con sintomi riconducibili al coronavirus, dopo altri esami però sono risultati positivi al virus alla base della gravissima emergenza sanitaria che sta bloccando l'Italia e l'Umbria. Il direttore sanitario, Teresa Tedesco, ha spiegato che è stato immediatamente isolato tutto il quinto piano dell’ospedale e disposto l’isolamento dei ricoverati insieme a quello del personale che era entrato con loro in contatto. Anche due operatori sanitari sono risultati positivi al tampone e messi in isolamento fiduciario.  

"Al momento, all’esito del tampone negativo - scrivono in una nota ufficiale la direzione sanitaria - sono stati dimessi i pazienti che potevano lasciare l’ospedale. Intanto si sta procedendo ad effettuare i tamponi ai pazienti potenzialmente a rischio e, in contemporanea, si sta sanificando l’intera area della medicina". Tutte le attività di ricovero verso gli altri reparti sono garantite, visto che avvengono in spazi completamente indipendenti dal reparto di medicina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento