Coronavirus, Ospedale Città di Castello, 4 pazienti risultati positivi e due operatori sanitari: bloccato reparto Medicina

Tutte le attività di ricovero verso gli altri reparti sono garantite

La direzione sanitaria dell'Ospedale di Città di Castello è stata costretta da oggi pomeriggio a bloccare qualsiasi nuovo ricovero nel reparto di medicina. Una scelta obbligata dopo che ben 4 pazienti, già ricoverati, ma non con sintomi riconducibili al coronavirus, dopo altri esami però sono risultati positivi al virus alla base della gravissima emergenza sanitaria che sta bloccando l'Italia e l'Umbria. Il direttore sanitario, Teresa Tedesco, ha spiegato che è stato immediatamente isolato tutto il quinto piano dell’ospedale e disposto l’isolamento dei ricoverati insieme a quello del personale che era entrato con loro in contatto. Anche due operatori sanitari sono risultati positivi al tampone e messi in isolamento fiduciario.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Al momento, all’esito del tampone negativo - scrivono in una nota ufficiale la direzione sanitaria - sono stati dimessi i pazienti che potevano lasciare l’ospedale. Intanto si sta procedendo ad effettuare i tamponi ai pazienti potenzialmente a rischio e, in contemporanea, si sta sanificando l’intera area della medicina". Tutte le attività di ricovero verso gli altri reparti sono garantite, visto che avvengono in spazi completamente indipendenti dal reparto di medicina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento