menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'INVIATO CITTADINO Le brutture inflitte a Perugia, orrori perugini tra piazza Grimana e via del Bulagaio

Una cassetta della posta (in esercizio) avvolta in pezzi di nastro da lavori in corso, un tubo di forasite grande e uno piccolo, un tubo grigio, una canalina metallica e una di plastica, un box per cavi senza coperchio: il tutto unito per costituire uno spettacolo indegno

Orrori perugini tra piazza Grimana e via del Bulagaio. Le brutture inflitte a Perugia diventano reiterate e insopportabili, specialmente in certi luoghi, carichi di storia ed espressione di bellezza. Una cassetta della posta (in esercizio) avvolta in pezzi di nastro da lavori in corso, un tubo di forasite grande e uno piccolo, un tubo grigio, una canalina metallica e una di plastica, un box per cavi senza coperchio: il tutto unito per costituire uno spettacolo indegno.

L’orrendo spettacolo è fruibile all’inizio del Bulagaio, in adiacenza alla piazza, intitolata al capitano di ventura “Braccio Fortebraccio”, e che i perugini continuano a chiamare “Grimana” in onore del cardinale Martino Grimani che la volle, riempiendo la voragine che legava la Lungara con via Vecchia (oggi corso Garibaldi e via Ulisse Rocchi).

La piazza è stata di recente rifatta, sia in superficie che nei sottoservizi, valorizzando ulteriormente il settecentesco Palazzo Gallenga-Stuart, sede della Stranieri.

Lì davanti sono stati ricollocati i lampioni liberty d’antan (uno autentico, uno rifatto), con guadagno estetico considerevole. Per giunta, l’obbrobrio si dipana sotto gli occhi di turisti venuti ad ammirare il massimo monumento identitario della Vetusta: quell’Arco Etrusco, restituito al colore del bianco travertino da un recente restauro. Insomma: uno schifo del genere era forse sopportabile ovunque, meno che in quel luogo. Chiunque ne sia l’autore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento