menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli agenti in borghese lungo le vie del sesso: tre super-multe, due perugini stangati

L'ordinanza del sindaco sarà in vigore fino all'inverno prossimo: obiettivo rallentate lo squallido mercato del sesso in strada che in estate triplica il giro d'affari

In borghese e con un "veicolo anonimo", ieri notte, alcuni agenti della Polizia Municipale si sono messi a caccia dei clienti del mercato del sesso perugino, per verificare il rispetto dell'ordinanza comunale.  Hanno battuto più volte via Nuvolari, Strada Trasimeno Ovest e via Settevalli e alla fine nella rete dei controlli sono finite tre persone che dovranno ora sborsare 450 euro a testa. Due sono i multati perugini mentre il terzo vive a Torgiano. Identificate tre prostitute: due romene e una nigeriana. L'ordinanza, emessa dal sindaco, vuole mettere un freno allo squallido mercato che, soprattutto con l'arrivo del caldo, triplica lungo le strade cittadine. Il divieto è previsto fino alle fine di ottobre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento