menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orchi del web a caccia di bambini, scoperti 257 siti web dei pedofili: arresti e denunce

L’attività investigativa svolta dagli agenti della Polizia Postale si è incentrata soprattutto nel contrastare il commercio illegale di materiale pedo-pornografico realizzato con lo sfruttamento di minori

Sconfiggere la piaga dello sfruttamento sessuale dei bambini che si muove nel web, è una delle prerogative della Polizia Postale di Perugia, che attraverso un'attività investigativa specialistica  si è incentrata soprattutto nel contrastare il commercio illegale di materiale pedo-pornografico, ma anche nell’accertare violazioni del diritto d’autore nonché nel controllare internet point e call center.

Sono stati monitorati 257 siti pedo-pornografi, controllati numerosi Internet Point, denunciati in stato di arresto 7 persone, e 27  in stato di libertà. L’Ufficio ha ricevuto  918 denunce per reati di materia informatica. Sono stati inoltre  effettuati 538 controlli preventivi agli  Uffici Postali dislocati nel territorio, con l’impiego di 83 pattuglie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento