Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Operazione strade sicure, doppio intervento di Polizia ed Esercito: fermate tre persone

Un minorenne affidato ad una comunità. Due stranieri espulsi

Proseguono i controlli della Polizia di Stato e dell'Esercito Italiano, impegnato nell'operazione "Strade sicure" a Perugia, duranti i quali sono state fermate tre persone.

A Fontivegge è stato controllato un cittadino extracomunitario di origini tunisine di 35 anni risultato inottemperante all’ordine del questore di lasciare il territorio nazionale in quanto non in regola con le norme sull’immigrazione.

L’uomo, con precedenti di polizia, è stato denunciato per il reato di inosservanza dell’ordine del questore e contestualmente avviate le pratiche per la sua espulsione.

Sempre con la collaborazione dei militari dell’Esercito Italiano una Volante ha controllato due cittadini extracomunitari di origini tunisine, il primo classe 1991 ed il secondo minorenne. Sono risultati entrambi in Italia in maniera irregolare.

Il minore, dopo il tampone per il Covid-19 è stato portato in una comunità di pronta accoglienza, mentre per l’uomo sono state avviate le pratiche per la sua espulsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione strade sicure, doppio intervento di Polizia ed Esercito: fermate tre persone

PerugiaToday è in caricamento