Operazione "Oro Nero": i furbetti del "gasolio" vendono sotto-costo, tanto hanno evaso 35milioni di Iva

Seguendo lo schema tipico delle frodi fiscali Iva, l’imposta veniva incassata ma non riversata all’Erario. L'indagine dell'Ufficio delle Dogane di Perugia: scoperte finte società messe in piedi per la truffa. Ecco come funziona

Taniche i gasolio

E' scattata in Umbria "Operazione Oro Nero" finalizzata a verificare una truffa a danno dello Stato attraverso l'acquisto di carburanti. In azione stavolta i funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Perugia che hanno monitorato flussi di gasolio di contrabbando proveniente dall’Est Europa e diretto ad un deposito di carburanti umbro. Ad usufruirne hanno quattro società con sede in altre regioni che, utilizzando illecitamente le agevolazioni riservate agli esportatori abituali, acquistavano ingenti quantità di gasolio evadendo l’IVA.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dai sopralluoghi effettuati in collaborazione con gli Uffici delle Dogane, si è avuta la conferma che le società erano in realtà “cartiere”. Infatti, si trattava di soggetti giuridici privi di strutture aziendali e, di fatto, inesistenti. L’amministrazione delle società era affidata a prestanome nullatenenti e sconosciuti al fisco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento