Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Ponte San Giovanni

Un getto di soda caustica colpisce operaio: volto sfigurato, ustioni di terzo grado

Nel pomeriggio di oggi - 25 luglio - è stato ricoverato all'ospedale di Perugia un operaio che ha riportato ferite e ustioni al volto. Sul posto il 118 e i carabinieri indagano sulle cause di questo ennesimo incidente sul lavoro

Ustioni di 2 e 3 grado sul volto dopo che un getto di acido lo ha investito in pieno mentre si trovava al lavoro in un’azienda con sede ai Loggi di Ponte san Giovanni. Un operaio di 48 anni è ricoverato al reparto di Dermatologia dell’ospedale di Perugia e ha riportato ferite e ustioni serie dopo che stava pulendo un tubo di gomma dal quale, per cause da accertare, è partito un getto di idrossido di sodio (soda caustica). Nella zona industriale di Ponte San Giovanni sono intervenuti i sanitari dl 118 e i Carabinieri dopo l'allarme lanciato dai colleghi dell'uomo.

Il 48enne è stato medicato in Sala Emergenza del Pronto Soccorso dal medico di servizio Massimo Siciliani, che  successivamente ha proceduto  al ricovero dell'operaio i Dermatologia del Prof. Paolo Lisi. L’operaio non sarebbe in pericolo di vita ma rischia danni permanenti al volto e ai tessuti molli. L'operaio è residente a Bastia Umbra.

AGGIORNAMENTO - Le ustioni sono state riscontrare anche sulla schiena. Si sta valutando se trasferire fuori regione l'operaio sfruttando l'elicottero medico per un trasporto sanitario in un centro grandi ustionati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un getto di soda caustica colpisce operaio: volto sfigurato, ustioni di terzo grado

PerugiaToday è in caricamento