Omicidio via Oberdan, buttata giù per le scale e uccisa: 30 anni all’assassina

Renate Kette, che il 27 maggio del 2016 uccise la 73enne Danielle Chatelain, è stata condannata a trent'anni di carcere. C'è l'aggravante dei futili motivi e della minorata difesa

Trent’anni di carcere con l’aggravante dei futili motivi e della minorata difesa. Perché quando Renate Kette uccise Danielle Caludine Chatelain, la vittima aveva 73 anni. E’ questa la condanna inflitta all’imputata per l’omicidio volontario in una palazzina in via Oberdan, avvenuto lo scorso 27 maggio.

Un delitto che ha scosso non solo il quartiere, ma l’intera città. Un dramma nel dramma perché Danielle Caludine Chatelain, dopo aver perso il marito e poi l’unica figlia per una malattia devastante, è stata brutalmente uccisa da Renate Kette perché - secondo la procura - non voleva “essere cacciata da casa”.

Giudicata con rito abbreviato, oggi pomeriggio – dopo una breve camera di consiglio – è arrivata la sentenza. Il pm Giuseppe Petrazzini, titolare delle indagini insieme ad Annamaria Greco, aveva chiesto per la Kette trent’anni di reclusione, mentre la difesa (avvocati Daniela Panzarola e Cristina Giorni), l’esclusione della crudeltà, dei futili motivi e il riconoscimento delle attenuanti generiche.

Ma perché uccise la povera 73enne? Secondo la versione della Kette, che confessò subito l’omicidio alle forze dell’ordine, le fu chiesto di allontanarsi dall'abitazione in cui viveva ormai da anni insieme alla donna e alla figlia di lei. L'idea di finire in mezzo alla strada e trovarsi senza famiglia, le avrebbero fatto letteralmente perdere la testa. A seguito di un litigio l'avrebbe dunque spinta giù per le scale causandole "accidentalmente" la morte.

Ma secondo la perizia medica effettuata dal medico legale Sergio Pantuso Scalise, le ferite inferte a Danielle sarebbero state particolarmente violente. Prima colpita al volto con un pugno, spinta giù per le scale e sbattuta ripetutamente contro un gradino provocandole così "lesioni costali multiple" e una ferita al volto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento