Ramazzano, omicidio Rosi: Ghiorghita interrogato dai pm

Ghiorghita, uno dei tre rumeni arrestati dai carabinieri per la rapina sfociata nell'omicidio di Luca Rosi, il bancario 38enne morto per difendere la propria famiglia

Iulian Ghiorghita, uno dei tre stranieri arrestati per l'omicidio di Ramazzano, dove Luca Rosi fu ucciso per difendere la propria famiglia e per i fatti di Resina, la rapina poi sfociata in stupro, è stato sentito dai pm titolari dell'indagine per oltre 4 ore.

Questo dopo la confessione di Rosu che ha ammesso le responsabilità della banda di rumeni che ha terrorizzato la provincia sui gravi fatti di Ramazzano. Non trapelano, al momento, particolari sull’interrogatorio svolto in carcere a Capanne e il legale dello straniero non ha voluto fornire particolari su quanto emerso. 

Guarda il video della reazione del padre di Rosi agli arresti.

 

 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Università di Perugia, premiati i migliori laureati del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche: tutti i nomi

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • La fortuna bacia Perugia, super vincita con una schedina da tre euro

Torna su
PerugiaToday è in caricamento