Omicidio Ramazzano, il parroco: "Luca ammazzato come un coniglio"

Il parroco di Ramazzano, don Mariano ha commentato l'uccisione di Luca Rosi, avvenuta venerdì sera, prima di cominciare a celebrare la messa della domenica mattina

"Oggi contano solo i soldi e per i soldi si ammazza una persona così, come un coniglio". Questo è il commento di don Mariano Cesaroni, il parroco di Ramazzano, prima di celebrare la messa della domenica nella parrocchia di San Tommaso, il giorno dopo la tragica rapina in un'abitazione della zona e nella quale è stato ucciso Luca Rosi, 38 anni.

Secondo la testimonianza raccolta dall'Ansa, l'uomo di chiesa ha affermato amareggiato: "Oggi non abbiamo piu' valori, non abbiamo piu' niente, non si sa più che cosa fare in questa società di materialismo. Ma la giustizia umana deve essere applicata''.



 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento