menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio a Ponte D'Oddi: ucciso a colpi di fucile, condannato l'assassino di Mirco Paggi

Antonio Catalano ha scelto il rito abbreviato ed è stato condannato a 16 anni. Sparò a Mirco Paggi dal balcone della sua abitazione con un fucile detenuto illegalmente

A poco più di un anno dall'omicidio di Mirco Paggi, ucciso da due colpi di fucile il 10 aprile scorso nel quartiere perugino di Ponte D'oddi, è arrivata la sentenza di condanna per Antonio Catalano, 59 anni. Assistito dall'avvocato Giuliano Bellucci, aveva scelto e ottenuto di essere giudicato con rito abbreviato, ottenendo così lo sconto di pena. Ieri il giudice per l'udienza preliminare del tribunale di Perugia, Valerio D'Andria, ha condannato a sedici anni l'imputato mentre il risarcimento per la famiglia Paggi - costituitasi parte civile con gli avvocati Nicodemo Gentile e Antonio Cozza - sarà stabilita in sede civile. La notizia è stata riportata da alcuni quotidiani locali.

 Mirko fu ucciso da due colpi  esplosi dal balcone di casa del suo assassino. I colpi partiti dal fucile da caccia, una doppietta calibro 12 detenuta illegalmente da Catalano, originario del palermitano, hanno raggiunto il cuore e il polmone, non lasciando scampo alla vittima. Catalano, fermato poco dopo l’omicidio dagli agenti della squadra mobile di Perugia, ammise il delitto: i due si conoscevano da tempo, ma qualcosa aveva incrinato il loro rapporto. Poco prima degli spari, c’è chi li aveva sentiti discutere; un diverbio, legato a questioni economiche.

Fatto sta che quando Catalano ha imbracciato il fucile, ha sparato più di un colpo verso Paggi, strappandolo alla vita a soli 43 anni. Il tutto dinanzi al figlio minorenne dell’imputato. Catalano, dal carcere di Capanne era stato trasferito a quello di Pisa a causa di alcuni problemi di salute. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento