rotate-mobile
Cronaca

Omicidio Kercher, Rudy Guede torna libero: accolta l'istanza di liberazione anticipata

La decisione del Tribunale di sorveglianza. Guede era stato condannato per l'omicidio di via della Pergola a 16 anni di prigione

Rudy Guede ha finito di pagare il suo conto con la giustizia. Il Tribunale di Sorveglianza ha, infatti, accolto l'istanza di liberazione anticipata avanzata dal suo legale, l'avvocato Fabrizio Ballarini, con la quale chiedeva che gli venissero scontati i 45 giorni per buona condotta, maturati negli ultimi sei mesi di detenzione. In virtù di questa riduzione, il termine per la detenzione dal 4 gennaio 2022 è passato al 20 novembre 2021, di fatto quindi già scaduto. Il ragazzo è stato condannato, e ora ha finito di scontare, a 16 anni di reclusione con rito abbreviato per l'omicidio di Meredtih Kercher. 

Per questo l'ordine di scarcerazione notificato nella tarda mattinata di oggi, 23 novembre, è stato subito esecutivo. Il provvedimento è stato notificato a Guede dalla Procura della Repubblica, essendo in capo agli uffici milanesi le vicende relative al giovane ivoriano in seguito a una condanna per furto precedente all'omicidio di Meredith.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Kercher, Rudy Guede torna libero: accolta l'istanza di liberazione anticipata

PerugiaToday è in caricamento