menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Kercher, Rudy Guede ottiene la semilibertà: lavorerà al Centro criminologico di Viterbo

Il Tribunale di Roma ha rigettato la richiesta di affidamento ai servizi sociali e deciso per il lavoro fuori da carcere e il rientro la sera

Rudy Guede ottiene la semilibertà: ogni giorno potrà recarsi al Centro studi criminologici di Viterbo per i suoi studi e lavorare e poi fare rientro in carcere la sera.

È la decisione del tribunale di Roma che, da una parte ha respinto l'istanza di affidamento ai servizi sociali, dallpaltra ha concesso la semilibertà al giovane condannato a 16 anni per l’omicidio di Meredith Kercher.

Secondo i pareri degli operatori e degli psicologi della casa circondariale di Viterbo, scrive il quotidiano La Repubblica, nei 12 anni già scontati “Guede si è sempre comportato in maniera esemplare” e il tribunale ha “preso atto” della qualità del percorso didattico e umano dell'ivoriano.

A febbraio del 2018 la Cassazione ha rigettato la richiesta di revisione del processo dopo che già la Corte d'appello di Firenze ne aveva dichiarato l’inammissiblità.

La richiesta si basava sulla contraddittorietà tra la sentenza di condanna di Guede per concorso in omicidio per il delitto di Perugia e quella di assoluzione di Amanda Knox e Raffaele Sollecito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento