Omicidio Polizzi, scatta l'obbligo di dimora per Riccardo Menenti

Udienza in Cassazione fissata per il 19 marzo. Per Menenti anche il divieto di avvicinarsi alle persone offese

Obbligo di dimora nel comune di Todi e divieto di avvicinamento alle persone offese. Come riporta il Corriere dell'Umbria nell'edizione del 28 gennaio il provvedimento per Menenti, condannato per all'ergastolo per l'omicidio di Alessandro Polizzi e scarcerato il 10 gennaio per decorrenza dei termini della custodia cautelare, è scattato nel pomeriggio di lunedì 27 gennaio. 

Come spiegato dal quotidiano, la misura è stata adottata dalla Corte d'Appello di Firenze dopo l'istanza depositata dagli avvocati di parte civile subito dopo la scarcerazione di Riccardo Menenti. L'udienza in Cassazione è fissata per il 19 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 3 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • All'asta un pezzo di storia di Perugia: in vendita villa Gallenga-Stuart dove fu ospite D'Annunzio

Torna su
PerugiaToday è in caricamento