rotate-mobile
Cronaca Mugnano

Tre ore per spegnere un incendio che poteva innescare una "bomba"

Le fiamme sono divampate in un oleificio a Mugnano. Due squadre di Vigili del Fuoco hanno lavorato per oltre tre ore per fermare l'incendio che si stava avvicinando alle riserve di combustibile e olio

Ci sono volute tre ore per fermare un incendio scoppiato in un oleificio di Mugnano che poteva innescare una vera e propria bomba. Infatti a poche decine di metri dalle fiamme c'erano i depositi di olio e materiale combustibile; tutto altamente infiammabile.

Dalle 5 di questa mattina due squadre dei vigili del fuoco, della sede centrale di Perugia, sono intervenute all'interno dell’oleificio di Mugnano, in particolare  in un deposito - 400 metri quadrati - di alcuni prodotti della lavorazione dell'olio.

Soltanto alle 8 è stato possibile domare l'incendio ed è iniziata la bonifica per bloccare anche gli ultimi, piccoli focolai.  Sono state impiegate sul posto, dieci unità dei Vigili del Fuoco, tre autobotti ed una autoscala. Fortunatamente nonostante la violenza delle fiamme non è stato registrato alcun danno a persona. Sul posto anche i militari dell’Arma per accertare se si tratta di un incendio doloso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre ore per spegnere un incendio che poteva innescare una "bomba"

PerugiaToday è in caricamento