rotate-mobile
Cronaca Umbertide

Occupano una casa popolare e la trasformano in un covo per lo spaccio: arrestati

È successo a Umbertide, in manette fratello e sorella

Occupano una casa popolare e la trasformano in un covo dello spaccio. I carabinieri fanno irruzione e arrestano fratello e sorella. È successo a Umbertide. In manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 22enne e una 21enne, entrambi di origine tunisina. I due sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Capanne. 

Il blitz è scattato dopo la segnalazione di un via vai sospetto e l'allarme lanciato per l'occupazione abusiva della casa. I carabinieri hanno fatto irruzione e catturato i due, che hanno tentato di scappare senza grande successo. 

All'interno dell'appartamento e nello zaino dei due i militari hanno trovato quasi mezzo chilo di hashish, 700 euro in contanti, una postepay, un bilancino di precisione e due cellulari. Tutto sequestrato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupano una casa popolare e la trasformano in un covo per lo spaccio: arrestati

PerugiaToday è in caricamento