rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Il 30 settembre Amanda e Raffaele tornano in tribunale a Firenze da "presunti assassini"

E' stata fissata la nuova udienza del Processo in Appello dopo la decisione della Cassazione di cancellare l'assoluzione dei due ex fidanzati avvenuta nel 2011 a Perugia. Amanda e Raffaele saranno in aula oppure resteranno in attesa negli Usa?

La ricerca della verità sui colpevoli dell'omicidio Meredith Kercher, avvenuto a Perugia nel novembre del 2007, ripartirà il prossimo 30 settembre a Firenze. L'inizio del nuovo processo in Appello, che vedrà sui banchi degli imputati Amanda Knox e Raffaele Sollecito, è stato ufficializzato dopo la decisione della Cassazione di annullare per gravi errori di forma la sentenza di assoluzione emessa dal Tribunale di Perugia nel 2011.

E' probabile che Amanda Knox si farà processare senza essere presente sul suolo italiano: la ragazza non avrebbe intenzione di tornare in Italia forte anche dei pareri di alcuni gruppi di potere americani che temono una sentenza sfavorevole e quindi il ritorno in carcere. Non si sa se Raffaele Sollecito tornerà dal suo viaggio negli Stati Uniti dove è stato fotografato in compagnia dell'ex fidanzata Amanda Knox. Il giovane pugliere tramite i suoi avvocati ha sempre detto di non temere il nuovo processo. 

LE ACCUSE - Raffaele Sollecito è stato recentemente al centro di una disputa tramite Fb contro i giudici di Perugia che in Primo Grado lo hanno condannato. "Massei ha scritto la sceneggiatura di un film dell'horror"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 30 settembre Amanda e Raffaele tornano in tribunale a Firenze da "presunti assassini"

PerugiaToday è in caricamento