Cronaca

Nuove opportunità, partono le domande per il servizio civile: bando

Il primo, dal titolo “Ambiente e Sostenibilità 2015”, prevede il monitoraggio della popolazione di piccioni nel centro storico e la valutazione dell’impatto su igiene urbana e salubrità dell’aria

Sei i volontari che il Comune di Spoleto selezionerà per i progetti di Servizio Civile Nazionale. È stato pubblicato infatti nei giorni scorsi il nuovo bando per la selezione di 116 volontari nella Regione Umbria (tutte le informazioni e i documenti sono online nel sito istituzionale dell’Ente -> https://goo.gl/lsiqrs).

Due i progetti presentati. Il primo, dal titolo “Ambiente e Sostenibilità 2015”, prevede il monitoraggio della popolazione di piccioni nel centro storico e la valutazione dell’impatto su igiene urbana e salubrità dell’aria. I due volontari del Servizio Civile collaboreranno alla rilevazione delle situazioni igienico sanitarie più critiche dovute allo stazionamento e alla posa dei piccioni, mettendole in relazione con la rispettive cause dirette, ovvero con gli aspetti strutturali delle facciate degli edifici che non rispettano le disposizioni della suddetta ordinanza sindacale.

Il secondo progetto, per cui saranno impiegati quattro volontari, riguarda l’educazione e la promozione culturale. “L’Informagiovani al centro”, questo il titolo, mira a facilitare e creare occasioni di orientamento e comunicazione per e con i giovani, fornendo ai ragazzi il maggior numero di opportunità per affrontare il futuro con meno incertezze e più consapevolezza. La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente al Comune di Spoleto, deve pervenire entro e non oltre le ore 14.00 del 30 giugno 2016.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove opportunità, partono le domande per il servizio civile: bando

PerugiaToday è in caricamento