rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Nuova truffa su WhatsApp, l'allarme della polizia postale

La polizia postale mette in guarda da messaggi strani e contatti sconosciuti

Attenzione a messaggi strani e a nuovi numeri di telefono, potrebbe essere una truffa. La polizia postale sta mettendo in guardia la popolazione da una nuova potenziale truffa online via messaggi di testo o via WhatsApp. Nello specifico, a messaggi che dicono: "Ciao mamma, il cellulare è rotto. Questo è il mio nuovo numero. Mi mandi un messaggio?".

Le autorità invitano a diffidare dai messaggi del genere e di non mandare dati o numeri telefonici. Questo perché potrebbe trattarsi di una truffa per estorcere denaro, chiedere la ricarica di una carta prepagata o le credenziali per accedere al conto corrente

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova truffa su WhatsApp, l'allarme della polizia postale

PerugiaToday è in caricamento