menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Questo matrimonio non si deve fare, intervengono i Carabinieri e sventano le nozze combinate

La Procura di Perugia ordina il sequestro dei documenti e annulla la cerimonia già fissata

I Carabinieri di Umbertide hanno sventato un matrimonio combinato tra una 28enne del posto e un cittadino marocchino, irregolare in Italia.

I militari hanno operato ritenendo le nozze sospette e con l'esclusiva finalità di far acquisire la cittadinanza italiana al ragazzo marocchino.

La Procura della Repubblica di Perugia, informata dei fatti dai Carabinieri di Umbertide, al fine di chiarire la vicenda e considerata l’urgenza, poiché era imminente la data fissata per il matrimonio, ha emesso un decreto di sequestro di tutto il fascicolo e così i militari si sono presentati in Comune eseguendo il provvedimento e rendendo, di fatto, impossibile la celebrazione della cerimonia nuziale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento