menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valnerina, Papa Francesco a sorpresa nei luoghi del sisma: benedice e dispensa sorrisi a tutti

Una folla commossa, grazie al passaparola, si é subito radunata nella piazza del paese, la stessa che delimita la zona rossa, per accogliere e salutare il Santo Padre

Una visita speciale quella di Papa Francesco in Umbria, a sorpresa, intorno alle 15, è arrivato a bordo di una Golf blu, per mostrare la sua vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto.  Una folla commossa, grazie al passaparola, si é subito radunata nella piazza del paese, la stessa che delimita la zona rossa, per accogliere e salutare il Santo Padre. 

Il Papa ha fatto il suo ingresso, accompagnato dai vigili del fuoco, nella zona rossa per visitare il Paese ed ha rivolto una preghiera proprio davanti alla Chiesa di San Pellegrino. Pochi minuti di raccoglimento per pregare per coloro che hanno subito le devastanti conseguenze  del sisma. Ha rivolto inoltre un grande ringraziamento ai vigili del fuoco per il grande lavoro portato avanti fino ad oggi e anche per il loro coraggio nell'affrontare il sisma. Infine è sceso in piazza per incontrare i fedeli che dalla Valnerina si erano radunati nella frazione di San Pellegrino.

Papa Francesco è stato accolto da un grande applauso, poi ha invitato i fedeli alla preghiera ed ha recitato l'Ave Maria, infine ha benedetto tutti. Il Pontefice ha donato sorrisi, ha stretto mani ed ha abbracciato i bambini. Intorno alle 15.40 ha salutato tutti ed è ripartito, lasciando nel cuore della gente un messaggio  di speranza e di conforto. Intanto  a San Pellegrino  è stata smantellata la tendopoli che ospitava gli sfollati. Le famiglie sono state albergate presso strutture ricettive della zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento