Norcia: si accascia al volante della sua auto, i carabinieri gli salvano la vita

Erano a caccia di sciacalli nelle zone della Valnerina, quando un automobilista è stato colpito da un malore mentre era al volante. Così i carabinieri impegnati nei controlli nel centro di Norcia, allertati dalla donna scesa dall’auto, hanno soccorso l’uomo

Erano a caccia di sciacalli nelle zone della Valnerina, quando un automobilista è stato colpito da un malore mentre era al volante. Così i carabinieri impegnati nei controlli nel centro di Norcia, allertati dalla donna scesa dall’auto, hanno soccorso l’uomo accasciato sul volante e lo hanno trasportato al posto di pronto soccorso a Norcia.

Un militare, alla guida dell’auto di servizio, ha fatto da apripista a sirene spiegate, l’altro si è messo al volante della vettura dell’uomo e lo ha seguito. Giunti sul posto, i medici hanno fatto i primi accertamenti sull’uomo colpito dal malore. In un primo momento si è pensato a un’ischemia celebrale, ma le analisi successive hanno evidenziato un malore di minore entità. Fortunatamente i carabinieri sono intervenuti in tempo, evitandogli altre complicazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, parte dall'Umbria la sperimentazione del tracciamento dei telefonini di persone a rischio

  • Coronavirus, salgono a 14 le vittime: nella notte è deceduto in ospedale un 59enne

  • Coronavirus, il bollettino del 21 marzo: 13 morti e 462 contagiati, 29 in terapia intensiva

  • Coronavirus, l'amore non si ferma: si sposano a Perugia e la foto in un centro vuoto diventa virale. "Premiamoli"

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento