Beccato ubriaco al volante cerca di fregare i carabinieri per non farsi ritirare la patente: denunciato

Peruviano nei guai per aver mentito ai militari di Norcia. A Spoleto beccati due ragazzi con l'hashish in tasca

Presi con il “fumo” in tasca. I carabinieri di Spoleto, nella notte tra sabato e domenica hanno trovato due giovani di venti anni, entrambi incensurati, in possesso di hashish. Per loro segnalazione immediata come assuntori alla Prefettura di Perugia.

I militari della Tenenza di Norcia, invece, hanno denunciato per “falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico” un cittadino originario del Perù. L’uomo, beccato ubriaco al volante, era stato invitato a presentarsi in Caserma per il ritiro della patente. Giunto negli uffici di Norcia, ha pensato bene di rifilare una balla ai carabinieri. Ai militari ha detto che il documento era stato già ritirato al momento della contestazione dello scorso novembre. I successivi accertamenti hanno invece reso possibile di appurare che ai militari del Radiomobile era stata consegnata una ricevuta sostitutiva del documento, la quale era stata rilasciata dall’agenzia Aci di Norcia che ne curava il rinnovo. In seguito, nel mese di dicembre, la medesima agenzia consegnava all’interessato la nuova patente. Una specie di gioco delle tre carte. Denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento