menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Norcia, controllate tutte le vie di accesso e i parchi: due denunce per mancato rispetto decreto anti-contagio

Il sindaco Alemanno: "Ognuno di noi deve fare la propria parte nel rispetto del prossimo, così potremo uscire prima possibile da questa situazione"

A Norcia si fa sul serio in fatto di controlli sul rispetto del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, denominato #IoRestoaCasa. La Polizia Municipale ha pattugliato tutto il territorio comunale controllando i cittadini che erano fuori dalle proprie abitazioni e le loro autocertificazioni. Due sono state le denunce: si tratta di due uomini che non hanno rispettato le limitazioni previste visto che si muovevano in città ‘senza giustificato motivo’.

“E’ importante che tutti i cittadini si attengano a quanto disposto dal Presidente del Consiglio, in un momento particolarmente complesso della nostra storia” afferma il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno. “Ognuno di noi deve fare la propria parte nel rispetto del prossimo, così potremo uscire prima possibile da questa situazione. Grazie, dal profondo del cuore a tutti coloro che sono in prima linea in questo momento”.

“Siamo chiamati tutti ad una grande prova di responsabilità e di senso civico – ha dichiarato il responsabile della Polizia Locale, Tenente Samuel Rosati – . Il nostro operato sul territorio, congiuntamente alle altre forze dell’ordine, cercherà di garantire l’osservanza ed il rispetto dei provvedimenti emanati dal Governo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento