menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelluccio, recuperati altri tesori "sepolti" tra le macerie: spuntano antiche statue lignee

La Chiesa terremotata di Santa Maria Assunta, a Castelluccio di Norcia, ha restituito altri preziosi tesori

La Chiesa terremotata di Santa Maria Assunta, a Castelluccio di Norcia, ha restituito altri preziosi tesori. Si tratta di antiche statue lignee e dei banchi che sono stati provvisoriamente portati in un deposito di Norcia. I vigili del fuoco hanno continuato la rimozione delle macerie e finalmente rimosso il tetto crollato della chiesa del del XVI sec.

Anche grazie ai mezzi di movimento terra e al personale Gos di Perugia e Terni, è stato recuperato altro materiale che era rimasto intrappolato sotto le macerie. Da lunedì tecnici della sovraintendenza coadiuvati da personale dei vigili del fuoco  provvederanno a smontare l'altare seicentesco in legno, per poterlo rimuovere e finalmente metterlo al coperto.

L'intervento dei vigili del fuoco nei giorni scorsi ha permesso di portare in salvo anche un antico presepe, arredi sacri, oggetti ex voto e monili in oro che probabilmente erano stati donati come segno di riconoscenza alla Madonna. Gli oggetti sacri sono stati recuperati nella giornata del 5 ottobre dai vigili del fuoco che sono riusciti prima a localizzarli da sotto le macerie, e poi a tirarli fuori ed estrarli integri. La chiesa, della prima metà del '500, è stata distrutta dalla furia del sisma del 2016.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento