rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Non vuole mettersi la mascherina all'interno di un bar: scoppia la lite, spintoni agli agenti

Protagonista una donna che è completamente impazzito dopo l'invito a rispettare le norme anti-contagio

Lite in un bar a Perugia perchè non ha voluto indossare in maniera corretta la mascherina. Protagoniste due donne: una 30enne rumena anti-mascherina e una cliente che aveva chiesto cortesemente il rispetto delle regole anti-contagio. La prima a tale richiesta è impazzita: minacce, spinte e insulti. Una situazione difficile tanto è vero che è stato necessario l'intervento della Polizia. All’arrivo degli agenti, la donna non si è calmata anzi ha  minacciato e spintonato anche loro. Alla fine la romena è stata denunciata per minacce gravi e resistenza e sanzionata per inottemperanza all’obbligo di indossare la mascherina, in quanto la stessa, anche in presenza degli operatori, non ha voluto indossarla correttamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non vuole mettersi la mascherina all'interno di un bar: scoppia la lite, spintoni agli agenti

PerugiaToday è in caricamento