menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nomine & Poltrone, il grande ritorno a Perugia del super-magistrato anti-mafia

Ritorna a Perugia il magistrato anti-mafia Fausto Cardella, 62 anni, dopo la nomina del plenum di Csm (all'unanimità) a Procuratore Generale presso la Corte d'Appello del capoluogo umbro. Fausto Cardella, fino a questa mattina era il procuratore capo a L'Aquila e dal 2009 stava seguendo tutti i filoni di indagini sul sisma del 2009 e la relativa ricostruzione.

Nel corso della sua carriera è stato anche all'interno del pool anti-mafia di Caltanissetta, dove ha fatto parte del gruppo impegnato nelle indagini sulle stragi di Capaci e di via D'Amelio, sull'attentato all'Addaura ai danni di Falcone, sull'omicidio di Rocco Chinnici. Cardella è stato per molti anni in Umbria: alla procura di Perugia come sostituto, ma anche guidando l'Ufficio come facente funzioni, poi procuratore della Repubblica presso il tribunale di Terni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento