Nomine & Poltrone - L'avvocato Nicodemo Gentile nuovo presidente di "Penelope Italia"

L'associazione riunisce i familiari delle persone scomparse, fornendo anche supporto psicologico e legale

Avvocato penalista, volto noto della tv nei programmi di informazione sui casi di giustizia e al centro dei casi giudiziari più importanti in Italia in questi ultimi anni, Nicodemo Gentile si definisce, orgogliosamente, un avvocato di strada. Perché la sua carriera professionale è iniziata assistendo le persone delle comunità straniere a Perugia, dall’Africa all’Est Europa, al Sud America e al Sud Est Asiatico.

Adesso arriva un nuovo e prestigioso incarico, quello di presidente dell’associazione Penelope Italia, nata dalla volontà e dall’impegno di famiglie che, avendo sperimentato lo smarrimento e la solitudine derivante dall’esperienza di vedere un proprio congiunto inghiottito dal nulla. Queste famiglie deciso di unire le loro forze per mettere in piedi una rete che fosse in grado di supportare nelle ricerche e nel fronteggiare tutte le conseguenze della circostanza. Ai tempi della nascita di Penelope, di scomparsi si parlava pochissimo o in alcuni casi non se ne parlava affatto. Da allora, molto è cambiato e grazie all’opera svolta dall’associazione: nel 2007 è stato nominato il Commissario straordinario per le persone scomparse. Nel 2012 è stata emanata la prima legislazione in materia di scomparsi, la legge n. 203 del 2012, grazie alla quale chiunque può fare denuncia di scomparsa e le indagini devono partire immediatamente, sapendo che le prime ore sono le più importanti per il buon esito delle ricerche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La grande famiglia di Penelope Italia mi ha eletto nuovo presidente nazionale. Mi auguro di essere all' altezza di un ruolo cosi delicato e complesso - scrive l'avvocato sui sociale - Un grande onore per me essere al servizio di una causa cosi nobile. Cercherò di dare il massimo con onestà e sincerita accanto a chi ha bisogno.
Grazie a tutti. NOI NON DIMENTICHIAMO!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento