Cronaca

Coronavirus, cresce il fronte dell'obbligo di mascherine per uscire da casa: dopo Gualdo, ora Nocera Umbra

L'ordinanza firmata dal primo cittadino Giovanni Bontempi. Tutti i provvedimenti presi e prorogati

Dopo il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, anche il primo cittadino di Nocera Umbra, Giovanni Bontempi, ha deciso di firmare una ordinanza sul modello della regione della Lombardia, relativa al contenimento del virus su tutto il territorio comunale. Obbligo da oggi di mascherine o altri indumenti per coprire bocca e naso tutte le volte che si esce per raggiungere i servizi essenziali, farmacie e supermercati. In questo caso non c'è l'obbligo anche dei guanti monouso. Inoltre nell'ordinanza sono stati chiusi tutti i cimiteri e prorogato il blocco dei mercati rionali. 

Ordinanza Regione: "Priorità nei market a operatori sanitari, volontari e forze dell'ordine. Sì alla vendita di cartoleria e forniture per ufficio"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, cresce il fronte dell'obbligo di mascherine per uscire da casa: dopo Gualdo, ora Nocera Umbra

PerugiaToday è in caricamento