Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Ragazzina si allontana da casa: notte da incubo per una famiglia ma poi la bella notizia. "Sta bene"

Il fatto è avvenuto questa notte a Nocera Umbra. Anche il sindaco in prima linea con la macchina dei soccorritori attivata per ritrovare la giovane

Una lunga notte d'angoscia per una famiglia di Nocera Umbra, passata tra speranza e rimorsi, e ancora: tra paure nerissime e la consapevolezza di tanti soccorritori in campo, tra professionisti e volontari (in prima linea anche il sindaco). Poi la notizia più attesa: alle prime luci di questo già rovente 24 giugno 2021. "La ragazza sta bene, stiamo andando a prenderla per portarla a casa". Il ritrovamento è stato possibile grazie ad un vigile del fuoco che non ha mai smesso di provare a contattare la giovane sul cellulare. Alla fine, dopo molti tentativi vani o respinti, è riuscito a convincere la ragazzina - minorenne - che era tempo di tornare a casa e che questa fuga non aveva più senso. E così è stato.

Tutto è scaturito da un litigio in famiglia che ha portato la giovane a lasciare l'abitazione senza dare spiegazioni. L'allarme è scattato a notte fonda. La macchina dei soccorsi si è messa in moto verso le 2 in località Villa Postigliano ed era composta da vigili del fuoco di Gaifana, Carabinieri, nuclei cinofili, molti volontari e il sindaco nocerino. Le condizioni di salute della ragazzina sono buone anche se ovviamente è impaurita e scossa perv ai della difficile notte appena passata. E' stata riaffidata alla famiglia.

Il sindaco di Nocera Buontempi ha voluto pubblicamente ringranziare i soccorritori e i carabinieri "per la grande professionalità e la preparazione" e soprattutto  una ventina di ragazzi che hanno contribuito alle ricerche "con grande spirito di solidarietà". La ragazza era uscita - secondo nuovi particolari - in pigiama e in ciabatte dopo il litigio, fondamentale, per come sono andate poi le cose, che aveva portato con sé il telefono cellulare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzina si allontana da casa: notte da incubo per una famiglia ma poi la bella notizia. "Sta bene"

PerugiaToday è in caricamento