rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Nocera Umbra

Lutto nel mondo del calcio e per la città di Nocera, addio a Mister Mingarelli dopo un malore: poche ore prima aveva guidato la sua Julia Spello

"Hai amato la nostra Città, a volte, più di te stesso. Ricordo i nostri sguardi incrociarsi quando nel 1997 il terremoto colpì la nostra terra"

Aveva guidato, come sempre dalla panchina, la sua squadra la Julia Spello al successo in trasferta sul campo del Viole nel campionato di Promozione. Un'altra vittoria per il mister Mario Mingarelli, vera istituzione per il calcio, regionale. Purtroppo però sarà l'ultima vittoria per il tecnico di Nocera Umbria che ieri notte ha accusato un malore ed è deceduto. La notizia ha sconvolto la sua città, il mondo della scuola - apprezzato professore di Educazione Fisica - e i tanti appassionati di calcio regionale. Mingarelli era una istituzione, un formatore di giovani e un amante viscerale della sua terra.

Scrive l'amico e vice-sindaco di Nocera Umbra:  "Amico infinito ed insostituibile di una vita. Abbiamo condiviso ogni passo che il nostro cammino ci ha riservato. Gioie e dolori, sorrisi e preoccupazioni. Hai amato la nostra Città, a volte, più di te stesso. Ricordo i nostri sguardi incrociarsi quando nel 1997 il terremoto colpì la nostra terra e Tu, scampato miracolosamente dal crollo del Comune, sei sempre rimasto in prima linea, al servizio della nostra Comunità che, negli anni, hai sempre amato e protetto in ogni ambito sociale, dalla scuola allo sport (io non ho mai capito quale dei due mondi amassi di più, ma forse, superato un certo limite, l’amore si perde nell’infinito)".

Condoglianze e ricordi anche dalla società del Nocera Calcio: "Il Presidente tutta la società e i ragazzi si stringono intorno al forte dolore della scomparsa di Mario Mingarelli. Impossibile da credere, impossibile da immaginare, lascerai un vuoto incolmabile dentro tutto noi, la tua grinta e il tuo carisma e la tua passione non la dimenticheremo mai!". Tanti i messaggi anche dal mondo della scuola, in particolare dagli ex studenti del professore che ci ha lasciato all'età di 70 anni.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nel mondo del calcio e per la città di Nocera, addio a Mister Mingarelli dopo un malore: poche ore prima aveva guidato la sua Julia Spello

PerugiaToday è in caricamento