menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nocera Umbra, bracconiere sparava agli uccellini: fringuelli massacrati in volo

Gli agenti della stazione di Nocera Umbra, durante un controllo dell'attività venatoria, hanno denunciato un sessantenne di Nocera Umbria per abbattimento e detenzione di fringuelli

Dal suo capanno sparava ai piccoli e protetti fringuelli per farci la polenta. Lo hanno beccato con 17 uccellini protetti che teneva nascosti nel carniere e che ha cercato di disfarsi - gettandoli nella pinea - alla vista della Guardia Forestale. 

Gli agenti della stazione di Nocera Umbra, durante un controllo dell'attività venatoria, hanno denunciato un sessantenne di Nocera Umbria per abbattimento e detenzione di fringuelli. Il pensionato ha sparato diversi colpi di fucile in direzione di un gruppo di fringuelli in migrazione, abbattendone diversi capi, poi recuperati con l'ausilio del cane.

Quando gli agenti lo hanno raggiunto, l'uomo avrebbe gettato dentro una pineta adiacente una busta bianca che aveva nella tasca posteriore della giacca: dentro la busta - specifica la Forestale - c'era il carniere delle sue prede, 17 esemplari di fringuello. Tutti sequestrati, insieme al fucile e a 17 cartucce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento